IT  DE  FR  EN
Italiano
Deutsch
Français
English
 

Giocolieri,
mimi, clown, musica
e molto altro 

 
 
01.jpg

Il Festival

Il Festival Artistidistrada, che come tradizione si svolge durante il weekend di Pentecoste, è cresciuto nel tempo fino a diventare una delle principali manifestazioni del panorama asconese.

Durante questi quattro giorni, artisti di strada venuti da ogni dove, si esibiscono per il numerosissimo pubblico in più di cento spettacoli rigorosamente gratuiti.

Gli artisti sono divisi in due sezioni soprannominate “IN” e “OFF”:

IN      

Ricalca lo spirito più autentico e genuino del concetto, con gli artisti che porgono il “cappello” alla fine della propria esibizione.
Sono in gara fra loro per aggiudicarsi l’ambito premio del pubblico.

OFF

Artisti rinomati e selezionati accuratamente dalla direzione artistica che propongono le proprie rappresentazioni fuori dal contesto di competizione presente nell’altra categoria.

 

La manifestazione si terrà regolarmente con qualsiasi tempo salvo annullarla nel caso non fosse garantita la sicurezza del pubblico o dell’artista.
Anche quest’anno, vi aspettiamo per momenti emozionanti e indimenticabili!

Il comitato AMA 

 

La storia

Su iniziativa dell’Associazione Manifestazione Ascona (AMA), prende vita nel 2004 il primo Festival degli “Artistidistrada” sulla passeggiata del lungolago.

Sotto l’allora presidenza di Andrea Biasca-Caroni, il direttore artistico Fernando Damaso iniziò a far conoscere il magnifico Borgo d’Ascona a decine di artisti provenienti da tutto il mondo.

Dalla terza edizione, a Fernando sono succeduti alla Direzione Artistica Masha Dimitri ed Emmanuel Pouilly.

 

Premio del pubblico

E voi, cari ospiti, potrete partecipare attivamente designando l’artista che vincerà il premio del pubblico.

Nominate il vostro artista preferito! Le cartoline di votazione sono a disposizione presso ogni palco e all’Info Stand presente nella piazzetta della biblioteca.

Premio del pubblico: CHF 800.00

 

Vuoi partecipare
come artista o gruppo?

 
 
03.jpg